Mio fratello rincorre i dinosauri

dom 20 Ott 🇮🇹14:55
lun 21 Ott 15:45
mer 23 Ott 17:30

Mio fratello rincorre i dinosauri

  • 100 min.
  • Drammatico
  • 2019 (Italia)

Jack ha sempre desiderato un fratellino con cui giocare. Quando nasce Gio, i suoi genitori gli raccontano che avrebbe avuto un fratello “speciale”. Con il passare del tempo Jack scopre che in realtà il fratello ha la sindrome di Down e questo per lui inizia a diventare un problema tanto da spingerlo nascondere la sua esistenza ai suoi nuovi amici del liceo e alla ragazza di cui è innamorato.

Tratto dal best-seller omonimo di Giacomo Mazzariol, forte di 300mila copie vendute e tradotto in 15 lingue, “il WONDER Italiano” è interpretato da Alessandro Gassmann, Isabella Ragonese e Rossy De Palma.

  • Regia:Stefano Cipani
  • Interpreti:Alessandro Gassmann, Isabella Ragonese, Francesco Gheghi, Lorenzo Sisto, Saul Nanni, Rossy De Palma
  • Musiche:Luca Vidale
  • Fotografia:Sergio Batroli
  • Montaggio:Massimo Quaglia
  • Produzione:Paco Cinematografica, Neo Art Producciones, Rai Cinema
  • Distributore:Eagle Pictures
  • ATTENZIONE! Il Cinemino è un cineclub e l’ingresso in sala è riservato ai soci
    ▶ Per accedere alla proiezione è necessario richiedere la tessera compilando il form al seguente link almeno un giorno prima del suo primo utilizzo: www.ilcinemino.it/tessere-2/
    ▶ Anche i soci 2018 devono compilare il form on line, ma senza dover attendere un giorno per l’approvazione www.ilcinemino.it/tessere-2/
    ▶ La tessera costa 3 € (gratuita per i minori) è nominale e non cedibile
    ▶ Il biglietto costa 7,50 euro (intero), 5 euro (ridotto) ed è pre-acquistabile on line a link www.ilcinemino.it/ticket-on-line/ con un sovrapprezzo di 0.50 €
    ▶ Il biglietto per il primo spettacolo del giorno costa sempre 5 euro, per tutti
    ▶ Gli abbonamenti non possono essere usati per l’acquisto on line, quindi consigliamo di venire un po’ prima per usarli, specie in caso di proiezioni ad alto tasso di pubblico
    ▶ I lavori che siamo stati costretti a fare per la riapertura hanno modificato la scala di accesso in sala, non permettendoci più di mantenere l’ascensore. La sala, pertanto, non è al momento accessibile ai disabili 😑