Io ti Salverò – Cinemino Classics

Io ti Salverò – Cinemino Classics

Spellbound

  • 111 min.
  • Drammatico\Thriller
  • Inglese
  • 1945 (USA)

Nuova edizione restaurata  da Walt Disney Studios in collaborazione con The Academy Film Archive, MoMA e The Film Foundation.

La giovane dottoressa Petersen, assistente in una casa di cura per malati di mente, apprende un giorno che il Dr. Edward, noto scienziato, è stato nominato direttore in sostituzione del Dr. Fleury. Giunge il nuovo direttore ma un complesso di indizi molto seri fanno pensare alla dottoressa di trovarsi di fronte ad un caso di sostituzione di persona. Dopo qualche giorno il nuovo direttore le confessa di non essere il Dr. Edward ma di esserne l’assassino. Durante la notte quest’essere enigmatico lascia la clinica. Quando riesce a rintracciarlo, la dottoressa si convince ben presto di aver a che fare con un malato di mente…

Continua a grande richiesta la rassegna Cinemino Classics, l’appuntamento che ripropone i capolavori del cinema sul grande schermo in versione originale con sottotitoli in italiano. Appuntamento fisso tutti i lunedì alle 21.30, il Cinemino è pronto ad accompagnare gli spettatori alla riscoperta (o scoperta) dei film che hanno segnato la storia del cinema.

  • Regia:Alfred Hitchcock
  • Interpreti:Ingrid Bergman, Gregory Peck, Michael Chekhov, Leo G. Carroll, John Emery, Steven Geray, Rhonda Fleming, Wallace Ford, Bill Goodwin, Teddy Infuhr, Paul Harvey, Donald Curtis, Joel Davis, Edward Fielding, Addison Richards, Jean Acker, Art Baker, Harry Brown (II), Richard Bartell, George Meader, Victor Kilian, Norman Lloyd, Matt Moore, Janette Scott, Erskine Sendford, Clarence Straight, Regis Toomey, Dave Willock
  • Musiche:Miklós Rózsa
  • Fotografia:George Barnes
  • Montaggio:Hal C. Kern, William Zeigler
  • Produzione:David O. Selznick per United Artists
  • Distributore:Cineteca di Bologna
  • Premi:Oscar 1946 - Premio migliore colonna sonora per un film non musicale a Miklos Rozsa
  • ❗️ATTENZIONE❗️Il Cinemino è un cineclub e l’ingresso in sala è riservato ai soci