Il corriere – The Mule

Il corriere – The Mule

The Mule

  • 116 min.
  • thriller, drammatico, poliziesco, commedia
  • 2018 (Stati Uniti d'America)

Clint Eastwood interpreta Earl Stone, un uomo di circa ottant’anni rimasto solo e al verde, costretto ad affrontare la chiusura anticipata della sua impresa, quando gli viene offerto un lavoro per cui è richiesta la sola abilità di saper guidare un’auto. Compito semplice, ma, ciò che Earl non sa è che ha appena accettato di diventare un corriere della droga di un cartello messicano. Nel suo nuovo lavoro è bravo, così bravo che il suo carico diventa di volta in volta più grande e per questo motivo gli viene assegnato un assistente. Questi non è però l’unico a tenere d’occhio Earl: il misterioso nuovo “mulo” della droga è finito anche nel radar dell’efficiente agente della DEA, Colin Bates. E anche se i suoi problemi di natura finanziaria appartengono ormai al passato, i suoi errori affiorano e si fanno pesanti nella testa, portandolo a domandarsi se riuscirà a porvi rimedio prima che venga beccato dalla legge… o addirittura da qualcuno del cartello stesso.

  • Regia:Clint Eastwood
  • Interpreti:Clint Eastwood, Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peña, Dianne Wiest, Andy Garcia, Alison Eastwood, Taissa Farmiga, Ignacio Serricchio, Loren Dean, Eugene Cordero
  • Musiche:Arturo Sandoval
  • Fotografia:Yves Bélanger
  • Montaggio:Joel Cox
  • Produzione:Malpaso Productions, Imperative Entertainment, Warner Bros.
  • Distributore:Warner Bros
  • Clint Eastwood torna a recitare per la prima volta dopo Di nuovo in gioco del 2012 ed è nella doppia veste di regista e attore dopo Gran Torino del 2008.

    Scrive Fabrizio Tassi su www.cineforum.it: “Un film del genere ti fa capire la differenza che c’è tra il sentenzioso e il proverbiale: ciò che in qualsiasi altro luogo suonerebbe fasullo, qui riesce ad essere buono e giusto. L’ennesima conferma che esistono registi (quanti?) da cui il cinema sgorga come acqua limpida, che conoscono la vita come pochi altri, che hanno una passione commovente per l’umano, la sua fragilità e fallibilità. Riscattata da quel movimento finale, così semplice da sembrare banale – a proposito di gesti cinematografici sfacciati – che libera e consola.”

     

    ATTENZIONE! Il Cinemino è un cineclub e l’ingresso in sala è riservato ai soci
    ▶ Per accedere alla proiezione è necessario richiedere la tessera compilando il form al seguente link almeno un giorno prima del suo primo utilizzo: www.ilcinemino.it/tessere-2/
    ▶ Anche i soci 2018 devono compilare il form on line, ma senza dover attendere un giorno per l’approvazione www.ilcinemino.it/tessere-2/
    ▶ La tessera costa 5€ (gratuita per i minori) è nominale e non cedibile
    ▶ Accettiamo prenotazioni solo per eventi speciali
    ▶ Il biglietto costa 7 euro (intero), 5 euro (ridotto) ed è pre-acquistabile on line a link www.ilcinemino.it/ticket-on-line/ con un sovrapprezzo di 0.50 €
    ▶ I carnet cinema emessi prima della chiusura dello scorso ottobre prolungano la loro data di validità fino al 31 maggio 2019
    ▶ I carnet non possono essere usati per l’acquisto on line, quindi consigliamo di venire un po’ prima per usarli, specie in caso di proiezioni ad alto tasso di pubblico
    ▶ I lavori che siamo stati costretti a fare per la riapertura hanno modificato la scala di accesso in sala, non permettendoci più di mantenere l’ascensore. La sala, pertanto, non è al momento accessibile ai disabili 😑