IL CATTIVO POETA

Mer 16 Giu 14:45
Gio 17 Giu 17:45
Ven 18 Giu 14:00
Sab 19 Giu 17:30
Lun 21 Giu 17:50
Mar 22 Giu 19:30

IL CATTIVO POETA

Il cattivo poeta

  • 106 min.
  • italiano
  • 2020 (Italia)

Siamo nella primavera del 1936. Il giovane federale Giovanni Comini, di stanza a Brescia, viene assegnato dal Segretario del Partito Fascista Achille Starace al Vittoriale di Gabriele D’Annunzio per sorvegliarlo. Il Vate è da 15 anni rinchiuso nella sua residenza, Comini dovrà raccogliere su di lui informazioni di ogni tipo. D’Annunzio si è nel frattempo contrapposto alle dichiarazioni di alleanza fra Mussolini e Hitler, che il poeta definisce un “ridicolo nibelungo” e il Partito non tollera questo suo dissenso. Comini quindi sarà tenuto ad inviare regolari rapporti su ogni attività del Poeta Vate, comprese quelle sessuali. Ma il suo legame con D’Annunzio, a seguito della permanenza al Vittoriale cresce, e il dubbio sull’operato del Fascismo comincia a minare le convinzioni  del federale.

“…e la bravura di Jodice sta soprattutto nella trasparente ma ineluttabile sovrapposizione tra un passato che non smette di pesare e un presente che smania per liberarsi dalle catene. Il film trova dei puntelli in numerose frasi importanti (abbiamo tutti bisogno di un balcone per recitare: la differenza è che ci sono bravi attori e cattivi attori, e agli italiani piace solo e sempre la cattiva recitazione; o ancora i maestri insegnano quello che non si può imparare da soli), ma stupisce più di tutto l’esattezza con cui fa dialogare l’ambizione filologica con la contemporaneità senza mai risultare stucchevole, didascalico o fazioso. (madmass.it)

  • Regia:Gianluca Jodice
  • Interpreti:Sergio Castellitto, Francesco Patané, Tommaso Ragno, Clotilde Courau, Fausto Russo Alesi
  • Musiche:Michele Braga
  • Distributore:01 Distribution
  • INFO LEGATE ALL’EMERGENZA CORONAVIRUS:

    DISTANZIAMENTO: in rispetto delle regole di distanziamento imposte per l’emergenza legata al contenimento del covid, i posti in sala sono limitati e rispettano la distanza di un metro tra ogni spettatore.

    PRENOTAZIONE: consigliamo di acquistare i biglietti on line

    MASCHERINA: L’accesso in sala è consentito solo con mascherina. NON saranno però accettate le mascherine di stoffa.

    SANIFICAZIONE: la sala è stata sanificata, l’impianto di areazione ulteriormente potenziato e sanificato.
    ❗️ATTENZIONE❗️Il Cinemino è un cineclub e l’ingresso in sala è riservato ai soci